OLYMPUS >

CAMERAS AND LENSES BRAND SITE

GALLERIA PRO

Petr Bambousek

Petr Bambousek

Dopo oltre 40 spedizioni nelle foreste tropicali di tutto il mondo, ho voluto prepararmi al meglio per il mio primo viaggio in Africa. Ho cercato di familiarizzare con la biologia degli animali che vivono in Botswana per immortalarli in situazioni interessanti. I miei preparativi sono stati ripagati. Il numero di animali che sono riuscito a vedere nelle mie uscite quotidiane nella savana è stato enorme.
Ho sfruttato al massimo la versatilità di tutti gli obiettivi, soprattutto del M.Zuiko Digital ED 40-150mm F2.8 PRO e del M.Zuiko Digital ED 300mm F4.0 IS PRO, che mi hanno permesso di realizzare sia gli scatti dettagliati degli animali tipici dell’Africa sia inquadrature che li ritraevano nel bellissimo ambiente in cui vivono. Scattare a mano libera tutte le foto è stato facile, grazie alla leggerezza e alla potenza del corpo macchina OM-D E-M1 Mark II e alle dimensioni compatte di tutti gli obiettivi. Questo permette, se necessario, di cambiare rapidamente l’inquadratura. Per me, è uno dei requisiti fondamentali nella fotografia naturalistica, che è molto dinamica. Quando ho rivisto le immagini, è stato un piacere osservare tutti i dettagli presenti nelle fotografie degli uccelli dal piumaggio incantevole o del manto chiazzato dei leopardi e dei licaoni. Questo non ha fatto che confermare la mia precedente esperienza: gli obiettivi sono straordinariamente nitidi a tutta apertura, anche quando si utilizza il moltiplicatore di focale. Usare un diaframma ampio è per me importante, per lavorare con lo sfondo. Aiuta infatti, in funzione di ciò che si desidera ottenere, a porre l’attenzione sull'animale o permette di inserirlo nel contesto della natura.
I nostri viaggi nella savana iniziavano prima dell'alba e finivano con il buio. Molte volte, quindi, ho apprezzato la potente stabilizzazione dell'immagine, senza la quale sarebbe stato difficile realizzare alcune immagini. Grazie alla visualizzazione in tempo reale del risultato che si otterrà, sono in grado di lavorare bene in condizioni di luce difficili, per esempio in controluce, ed è per questo che riesco a esporre con precisione le foto sul campo senza dover poi lavorare troppo in postproduzione.

Petr Bambousek

Petr Bambousek

Repubblica Ceca

Petr Bambousek è nato a Příbram (Repubblica Ceca) nel 1977. Dal suo primo viaggio in Costa Rica nel 2002, ha guidato decine di spedizioni, soprattutto nelle foreste tropicali di tutto il mondo. È un fotografo naturalista pluripremiato e ritiene che la fotografia artistica possa contribuire a proteggere per il futuro le specie uniche e il loro ambiente.