OLYMPUS >

GALLERIA PRO

Takehiko Nakafuji

Takehiko Nakafuji

Parigi è una città affascinante, che offre tesori nascosti. È il palcoscenico di foto famose di molti fotografi e anche il tema di molte mie opere create nelle mie precedenti visite.

Ho scelto la OM-D E-M1 Mark II per questo viaggio a Parigi perché ero determinato a catturare l'amore e la devozione che sento per questa città. Durante le riprese mi sono sforzato di fare attenzione ai dettagli della città mentre risalivo i boulevard e comunicavo in modo autentico con le persone che fotografavo.

La prima cosa che ho notato mentre tenevo in mano la E-M1 Mark II è stata la compattezza del corpo nonostante l'ottima impugnatura e la costruzione solida. È un ottimo prodotto, tutte le funzioni sono state migliorate e risulta rapida ed espressiva per un'esperienza assolutamente soddisfacente. L'incredibile ripresa in sequenza ad alta velocità di un modello professionale come la E-M1 Mark II potrebbe sembrare eccessivo per chi cerca l'autenticità delle foto in strada come me. Tuttavia, tutte le caratteristiche al top rendono le istantanee più affidabili, in modo da potersi spingere ai limiti senza alcuna restrizione. Sono particolarmente contento del sensibile miglioramento della velocità dell'AF, che rende possibile sfruttare rapidamente opportunità fotografiche inaspettate mentre si cammina in strada. Questa fotocamera, con il suo corpo compatto, leggero e poco appariscente non intimidisce i soggetti quando si scatta un ritratto o si fotografa una scena all'angolo di due strade.

Penso che la E-M1 Mark II mi abbia dato la possibilità di avventurarmi più in profondità in una Parigi che non avevo mai visto prima.

Takehiko Nakafuji

Takehiko Nakafuji

Giappone

Diplomato all’istituto di arti visuali di Tokyo, Nakafuji gestisce la galleria Niepce a Tokyo. Ha pubblicato diverse collezioni di foto tra cui STREET RAMBLER e i suoi lavori sono stati oggetto di esposizioni a livello internazionale. Ha vinto, tra gli altri premi, la 24a edizione del Tadahiko Hayashi Award.